QUESTO E' IL VILLAGGIO DI CELIDONIA DOVE PRESTO DARANNO UNA BELLA FESTA IN ONORE DI ESTELE E ELIOT CHE SI SONO PRESI CURA DEL PICCOLO AINY!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Un piccolo fiore selvatico un giorno è sbocciato nel mio sentiero. Il suo nome, Celidonia, viene dal greco Chelidon che significa Rondine. Le sue stelle sono tra le prime ad illuminare i prati e, come le Rondini, annuncia la Primavera. Nel linguaggio dei fiori significa “Felicità in arrivo”.
La felicità arriva davvero quando ascolti la voce della Natura. Allora nessun confine esiste più. E’ la gioia sussurrata da ogni piccola anima in armonia con la vita.
Questo sentire, e nient’altro, è quel che mi spinge a creare. La mia attenzione va al piccolo, al minore, al meno conosciuto. Per questo non è la Celidonia Maggiore, ma quella Minore, che illumina il mio cammino.

Vivo nella città eterna assieme a una coniglia di nome Emily.

Benvenuti nel mio mondo, popolato di Fate, bimbi, conigli e topini dispettosi! 

DANIELA MESSINA

 

 

 

 

A CELIDONIA VIVONO FATINE, ELFI E ANIMALI DI PICCOLISSIME DIMENSIONI ...

 

 

 

 

...TOPOLINI E ELFETTI DORMONO IN PICCOLI NIDI TRA I RAMI DEGLI ALBERI...

 

 

 

 

 

...PICCOLI SCOIATTOLI...

 

 

 

 

 

 

 

GUARDATE QUANTI TIPI DI FOLLETTI...

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

...FATINE...

 

 

 

 

 

 

 

 

 
...LE FATINE PIù GRAZIOSE PREFERISCONO DORMIRE TRA I PETALI DELLE ROSE...
 
MI HANNO RACCONTATO QUESTA STORIA BELLISSIMA DI UNA FATA E DI UN NIDO DI RONDINE...

Canti di Rondini e Fate

Appena qualche giorno fa due rondinotti erano in attesa di un Nido e di una Fata.

 

 

 

 

 

E' arrivata la Fata... Ed anche il Nido! :)

Qui, sospesi tra la terra e il cielo, i piccoli stanno fiduciosi a becco aperto. I genitori s'alternano per nutrirli, scambiandosi danze tutt'intorno.

La Fata si crede un po' Rondine e anche lei è in attesa... Chi glie lo spiega ora che è un altro tipo di creatura alata?

Fate e Rondini in realtà si somigliano. Entrambe appartengono all'aria. Entrambe vivono libere dai vincoli della civiltà, pur non temendola e donando agli uomini Sogni.

 

 

Più degli altri uccelli, le Rondini sono legate agli equinozi e ai cicli della Natura. Annunciano il rinnovamento della Vita. Incarnano quella purezza che è libertà e sublimazione della materia. Sarà per questo che le Fate le amano tanto e giocano con loro nei Nidi?

 

Ma questa Fatina si crede proprio una Rondine! Pensa che quelle creature dalla lunga coda, lassù nel cielo, siano la sua mamma e il suo papà. Li osserva volteggiare con una felicità così alta che, pensa, non possono che appartenere alla sua specie! In effetti, se dovessi associare un suono alla felicità, quello sarebbe senz'altro il garrito delle Rondini.

 

 

 

C'è un'antica leggenda orientale che narra che le Rondini, all'arrivo dell'Autunno, si rifugino nelle acque del mare trasformandosi in conchiglie (ecco perché per tutta l'estate sfiorano e increspano d'argento gli stagni!). Tornano in quello che è stato il Nido della Vita per dare inizio a una nuova metamorfosi e riprendere, in Primavera, la via del Cielo. La Fata che saprà cantare il loro canto lo dirà ai Boschi. E loro arrossiranno d'emozione. La gola rossa delle Rondini e le bacche rosse del Bosco hanno un'unica voce.

 
...E SIAMO ARRIVATI AL PUNTO DI SCOPRIRE DA DOVE VIENE E COSA è SUCCESSO AL NOSTRO PICCOLISSIMO ELFETT0....

 

 

 

..... QUESTI SONO I FRATELLINI E I CUGINETTI DEL NOSTRO PICCOLO ELFO.....

 

 

m

.... DORMONO DENTRO UN GUSCIO DI NOCE
 
 
...MA AINY IL PIU' BIRICHINO DI TUTTI DESIDERAVA ANDARE IN GIRO E LA MAMMA PER PAURA CHE POTESSE CORRERE DEI PERICOLI....

 

QUANDO DOVEVA ASSENTARSI, CHIUDEVA IL GUSCIO DI NOCE E LO LEGAVA CON UN FIOCCHETTO PER IMPEDIRGLI DI APRIRLO....

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

.....EVIDENTEMENTE PASSEGGIANDO PER IL BOSCO QUALCUNO HA TROVATO QUESTA NOCE E PENSANDO CHE FOSSE UNA COMUNE NOCE .....
 
....CHISSA' QUALE SORPRESA PROVO' TROVANDO ALL'INTERNO IL PICCOLO ...VAGABONDO!!!

 

 

 

 

 

 

 

...POI CHISSA' PER QUALE MOTIVO, ANCHE QUESTA VOLTA IL PICCOLO BIRICHINO TROVO' IL MODO PER SCAPPARE...
....LASCIANDO NELLA DISPERAZIONE LA SUA MAMMA!!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

TUTTO E' BENE QUEL CHE FINISCE BENE, LA NOSTRA ESTELE E IL SUO DRAGHETTO FORTUNATAMENTE, PASSEGGIANDO NEL BOSCO SI SONO IMBATTUTI IN AINY IMPEDENDO CHE GLI ACCADESSE QUALCHE COSA DI TERRIBILE......

 

 

 

ED ORA TUTTI ALLA FESTA CHE STA PER INIZIARE, BUON DIVERTIMENTO !!!!